Abito da sposa

L’abito da sposa deve essere innanzi tutto adatto al vostro fisico! Ecco tutti i consigli per sceglier l’abito in base alle proprie forme!

 

La prima regola da seguire quando si sceglie l’abito da sposa è valutare il modello migliore in base al proprio fisico! A determinare il modello del vestito sarà infatti proprio il vostro corpo e le sue forme!

Spose con fianchi larghi

L’abito da sposa, si sa, deve essere proprio perfetto e certo deve nascondere quei piccoli difetti che ogni donna crede di avere!

Uno tra i più comuni sono sicuramente i fianchi larghi !

Non importa che lo siano realmente, quella dei fianchi larghi è una vera fissazione e, se ci si vuole sentire a proprio agio il giorno delle nozze, bisogna scegliere un abito che minimizzi o nasconda il piccolo difetto !Naturalmente fate attenzione che l’abito non stringa proprio nel punto più debole: vietatissimi gli abiti a sirena che renderebbero i vostri fianchi i veri protagonisti della cerimonia!

L’abito che fa al caso vostro è indubbiamente il modello a redigote: un bustino attillato che scivola in una gonna ampia che poggia morbidamente sui fianchi. La gonna deve essere naturalmente svasata, ma potrete scegliere anche abiti con una gonna più diritta se riuscirete a giocare con astuzia con la scollatura.Se avete un generoso decolleté, sfruttatene le potenzialità con un abito con una scollatura a V non troppo profonda ma che metta in risalto quanto basta per distogliere l’attenzione dai fianchi.Infine scarpe con tacco e capelli raccolti in modo da riuscire a ad essere ancora più slanciate!

 

 

 

 

 

Spose curvy e formose

Chi ha un fisico formoso dovrà stare lontano da abiti dai tessuti leggeri che non definiscano le linee del corpo. Meglio adottare tessuti più strutturati che permettano all’abito di valorizzare i punti di forza del vostro fisico: il modello perfetto? Quali sono gli abiti in grado di slanciare e snellire le spose curvi?

Devono essere degli abiti dai tessuti sostenuti in grado di modellare le forme del corpo della sposa. Per il busto un corsetto è la soluzione migliore: è infatti in grado di sostenere il seno e modella il punto vita. Le gonne non devono essere troppo voluminose e larghe o si rischia di appesantire la figura.Perfetti per la sposa curvy anche gli abiti a sirena o stile impero: quest’ultimo infatti è in grado di slanciare la parte centrale del busto.

Per coprire le spalle evitare infine il bolero e scegliete invece una stola o un velo leggero che arrivi fino alle mani.

 

 

 

Spose bassine

vorreste avere qualche centimetro in più di altezza? L’abito giusto vi puo’ aiutare ad essere più slanciate, più di quanto non possano fare un paio di scarpe dotate di tacco:

Gli abiti da sposa, con i giusti modelli e tagli, riescono a mettere in evidenza i punti di forza di tutte: per le spose un po’ basse l’obiettivo è quello di riuscire a slanciare la figura!

L‘abito da sposa perfetto per le più basse è il vestito dal taglio a trapezio, perfetto quello in stile principessa. La lunghezza dell’abito e la sua particolare forma slancia infatti la figura di chi lo indossa.

Da evitare le gonne vaporose a ampie che appesantiscono il vestito e faranno sparire la figura della sposa! Meglio optare per abiti lineari dal senza tagli che interrompano la figura: assolutamente no a cinture o cuciture all’altezza della vita.

Grande attenzione infine alle scarpe: a meno che non siate già abituate a camminare giornalmente su tacchi altissimi, tutte le altre spose si dovranno accontentare di un tacco di massimo 7 centimetri!

 

 

 

Sposa con il fisco a pera

Il punto debole sono i fianchi che dominano la silhouette di questo tipo di fisico.

Ad ogni fisico il suo abito da sposa, anche per le donne che hanno il fisico a pera! Esistono infatti degli abiti adatti a valorizzare il vostro corpo e armonizzare le vostre forme!

Le spose con il fisco a pera dovranno naturalmente evitare gli abiti fascianti sul punto dei fianchi: assolutamente da evitare quindi gli abiti con un taglio asimmetrico o con delle gonne dal taglio netto. Ma sono sopratutto da evitare gli abiti a sirena

Attenzione anche alle gonne troppo ampie, che allargano ulteriormente la zona dei fianchi e appesantiscono inutilmente la figura.L’abito perfetto ha la linea a trapezio la cui gonna, anche se impreziosita da balze, ha la giusta ampiezza.

Evitare anche le scollature a V che sbilanciano la figura riportando l’attenzione proprio sui fianchi. Uno scollo a cuore sarà invece in grado di dare il giusto risalto al decollete, facendolo diventare il punto focale della figura.

 

 

 

 

 

 

Sposa con poco seno

Ci sono dei piccoli trucchi per rendere il proprio decolletè piu’ formoso, ma ci sono anche degli abiti che con la loro forma e struttura valorizzeranno il vostro fisico con bustini che solo chi ha poco seno si puo’ permettere.  L’abito perfetto per le donne con il seno piccolo è indubbiamente solo uno: quello che regala al punto critico qualche curva in più!

C’è da dire che le spose con poche curve, possono tralasciare questo dettaglio e concedersi l’abito dei propri sogni: a regalarvi un tocco femminile in più ci penseranno tacchi alti e una capigliatura da favola.

Se proprio non volete rinunciare ad avere una carica sexy in più allora dimenticatevi completamente abiti troppo fascianti e con uno scollo dritto. Meglio scegliere scollature che con le loro forme suggeriscano qualche curva: abiti dalla scollatura asimmetrica o monospalla fanno al caso vostro.

Il modello che più di tutti vi renderà è l’abito stile impero: il punto stretto dell’abito proprio sotto al seno darà un effetto ottico che senza alcun ombra di dubbio vi piacerà!

Il trucco infine è optare per abiti che abbiano proprio sul seno delle pieghe, ricami o ruches che creino maggior volume proprio sul seno. Evitate invece spalline sottili o abiti che scivolino proprio nella parte alta del corpo.

Ricordatevi però che la strategia migliore e fare i un punto debole un punto di forza: potrete giocare con scollature audaci e sexy, sopratutto sulla schiena! Sarete infatti libere di non indossare fastidiosi reggiseni e di dare così un ruolo centrale alla vostra schiena.

 

 

Spose con seno abbondante

L’abito da sposa dovrà avere un bustino in grado di contenere e valorizzare la vostra scollatura senza esagerare. Il vostro punto di forza sarà il punto vita che, con l’abito giusto, sarà sottile e arricchito da preziosi inserti!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spose alte

A voi starà bene quasi ogni vestito, ma dovrete fare attenzione ai volumi se oltre ad essere alte siete anche molto magre!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sposa dal fisico a clessidra

Qui i punti da tenere sotto controllo son ben due, il seno e i fianchi, ma non c’è nulla che un abito da sposa non possa fare. Tessuti strutturati vi aiuteranno a contenere questi due punti, a valorizzare il busto e slanciarvi,

L’abito perfetto si sceglie innanzi tutto in base al proprio fisico! Per tutte le spose con un fisico a clessidra, Keasha ha l’abito perfetto che valorizzerà il loro fisico.

I due modelli che valorizzano al meglio il fisico a clessidra sono gli abiti a sirena e quelli a tromba: entrambi sono in grado di snellire la figura, valorizzando il punto vita.

Si tratta in genere di abiti strutturati in grado di sostenere il avvolgere il fisco e dargli il giusto sostegno, modellandone le forme.

Assolutamente da evitare invece gli abiti realizzati con tessuti troppo aderenti e vestiti dal taglio dritto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spose dal fisico sportivo

Spalle pronunciate e muscolose ma anche poco seno, queste sono in genere le caratteristiche fisiche che l’abito da sposa deve correggere. Un abito a principessa potrebbe essere la soluzione perfetta: questo modello è infatti in grado di donare a tutte le spose il tocco femminile che stanno cercando.

Le spose con un fisico atletico hanno delle caratteristiche molto particolari che richiedono un abito dalla forma giusta che riesca a mettere in risalto i punti di forza!

Le spose che amano fare sport hanno in genere un seno piccolo, delle spalle importanti e un punto vita poco definito: si dovrà quindi cercare un abito che definisca meglio la linea della sposa senza accentuare le spalle importanti.

Il vestito che si consiglia in questi casi è un abito asimmetrico con una cucitura in vita che ne valorizzi la sottigliezza: l’ideale è arricchire il punto vita con una cintura che lo renda più sinuoso.

Il modello a principessa è uno dei migliori per le sposa con un fisico atletico. Perfetti anche gli abiti con uno scollo a cuore: naturalmente in questo caso bisogna fare attenzione che le braccia non siano eccessivamente muscolose, ma delle spalle importanti saranno giustamente equilibrate dal corpetto a cuore.

La gonna a trapezio bilancia la figura ma per le spose che preferiscono un abito più femminile e sexy potranno optare per un modello a sirena.

Assolutamente vietati gli abiti a tubino e stile impero: si tratta di modelli fascianti ed eccessivamente attillati per poter mettere in evidenza il fisico della sposa!

 

You must belogged in to post a comment.